dr. Pasquale Talento

-Specialista in Chirurgia dell’Apparato Digerente
ed Endoscopia Digestiva

-Certificate in Coloproctology St. Mark's Hospital - London

visite pagina: 6161 .:: di cui distinte: 3440
Menu di Navigazione

Ecografia anale

E' una tecnica che negli ultimi tempi sta diventando sempre più attuale in quanto capace di fornire informazioni importantissime nello studio del canale anale.
L'ecografia del canale anale e' una tecnica semplice che fornisce dettagliate informazioni sull'anatomia degli sfinteri anali interno ed esterno. L'esame condotto con il paziente sul fianco senza necessità di alcuna preparazione intestinale viene eseguito inserendo nel canale anale una sonda ecografica (della grandezza di un dito) che ricostruisce l’immagine del canale anale a 360°.
Le varie parti dell’ano appaiono come degli strati e si possono ottenere informazioni importanti quali l’integrità dei muscoli dell’ano oppure si può ricercare l'eventuale presenza di ascessi e fistole perianali mettendola in relazione alla muscolatura (può fornire informazioni importanti sul tipo di intervento da eseguire etc).

Lo studio ecografico del canale anale risulta importante nelle seguenti patologie:
- incontinenza fecale
- stipsi da ostruita defecazione
- ascessi e fistole anali
- sindrome dell'ulcera solitaria del retto
- prolasso rettale
- dolore anale cronico idiopatico
Ecografia ano rettale
Ecografo di ultima generazione in grado di ottenere immagini in 3D del canale anale
Ecografia ano rettale
Esempio di immagine ottenuta da una ecografia anale.
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! info Credits